Il Dott. Massimo Fioranelli si laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, nell’aprile del 1984 e, nel maggio dello stesso anno, consegue l’abilitazione all’esercizio professionale. Iscritto all’Ordine dei Medici di Roma e Provincia dal luglio 1984. Nel luglio del 1989 consegue, con lode, la specializzazione in Medicina Interna alla II Università degli Studi di Roma di “Tor Vergata”. Segue nel 1993 la specializzazione, sempre con lode , in Cardiologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore in Roma. Oggi è a capo del Centro di Cardiologia e Medicina Integrata nella Casa di Cura Villa del Rosario

NOI SIAMO ESSERI UMANI

L’arresto cardio-respiratorio, la morte improvvisa, colpisce nel nostro paese circa 50.000 persone ogni anno. Una pronta rianimazione cardiopolmonare, con l’ausilio di un defibrillatore, consente il recupero di un gran numero di pazienti. Nel nome di una pandemia che ha risparmiato i 2/3 del nostro paese, con tassi di mortalita’ complessivi in linea, secondo i dati…

Cronaca di una morte annunciata

LEGGI LA PUBBLICAZIONE 12 Aprile 2020, Pasqua Credo che ormai le parole non servano più, in un giorno in cui avremmo dovuto essere felici, con i nostri affetti più cari, con le nostre memorie nel cuore, ci ritroviamo soli e disperati. Ci assale il sapore della sconfitta. La mia generazione di uomini, di medici ha…

L’escrezione urinaria di Titina come predittore di mortalità nella cardiomiopatia dilatativa

La Titina è una proteina sarcomerica del miocardio che svolge numerose funzioni, tra cui la stabilizzazione delle proteine contrattili e il mantenimento della tensione e dell’elasticità della fibrocellula. E’ coinvolta nei processi di irrigidimento ed ipertrofia del muscolo cardiaco e in alcune cardiopatie quali la cardiomiopatia dilatativa, in cui sono state individuate mutazioni del gene…