Il Dott. Massimo Fioranelli si laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, nell’aprile del 1984 e, nel maggio dello stesso anno, consegue l’abilitazione all’esercizio professionale. Iscritto all’Ordine dei Medici di Roma e Provincia dal luglio 1984. Nel luglio del 1989 consegue, con lode, la specializzazione in Medicina Interna alla II Università degli Studi di Roma di “Tor Vergata”. Segue nel 1993 la specializzazione, sempre con lode , in Cardiologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore in Roma. Oggi è a capo del Centro di Cardiologia e Medicina Integrata nella Casa di Cura Villa del Rosario

ELENALINA

L’elenalina è un lattone sesquiterpenico che si ritrova nell’Arnica montana e nell’Arnica chamissonis foliosa. L’elenalina è un composto altamente tossico e soprattutto i tessuti epatici e linfatici sono vulnerabili ai suoi effetti. Si ritiene che sia responsabile della tossicità e dell’irritazione a carico pelle associato all’arnica. Se una quantità sufficiente della pianta viene ingerita, l’elenalina…

Variant ASGR1 Associated with a Reduced Risk of Coronary Artery Disease   Several sequence variants are known to have effects on serum levels of non–highdensity lipoprotein (HDL) cholesterol that alter the risk of coronary artery disease. We sequenced the genomes of 2636 Icelanders and found variants that we then imputed into the genomes of approximately…

Zucca Amara per il diabete

  La Momordica charantia, conosciuta anche come bitter melon (o zucca amara) è una pianta rampicante tropicale e sub-tropicale della famiglia Cucurbitaceae, particolarmente diffusa in Asia ed Africa per i frutti commestibili. Nella medicina ayurvedica il suo utilizzo è indicato per varie problematiche quali costipazione, infiammazioni ed infezioni, patologie respiratorie. Ad oggi è invece nota…

Estratto di Cipolla e Colesterolo

  Da uno studio coreano dell’ottobre 2013 è emersa una notevole capacità dell’estratto di buccia di cipolla di ridurre l’ossidazione dei grassi nel sangue. Uno dei principali motivi che rende il colesterolo tanto pericoloso è determinato dal rischio di ossidazione delle placche all’interno dei vasi sanguigni. Un regolare consumo di frutta e verdura ad elevato…

Dattero, un frutto che porta enormi benefici alla salute Il dattero è un frutto meraviglioso, che porta benefici enormi al nostro organismo. È, infatti, un potente antinfiammatorio che può risultare utile per abbassare il colesterolo. Leggiamo su Greenme.it: “Sono ricchi di ferro, vitamine e sali minerali. Contengono zuccheri naturali che li rendono adatti per dolcificare…